Videocamere in ambienti di lavoro alla luce della recente giurisprudenza

 In privacy

Videocamere in ambienti di lavoro: autorizzazioni e adempimenti alla luce della sentenza Cass. n. 38882/18

Il tema della videosorveglianza in ambienti di lavoro è tanto importante quanto delicato. Gli interessati, in quanto lavoratori, sono considerati parti contrattuali deboli e, quindi, non sono in grado di operare una scelta autenticamente libera come richiesto dal Considerando 42 del GDPR. Necessario, quindi, sarà l’accordo con le rappresentanze sindacali presenti in azienda o l’autorizzazione dell’Ispettorato del lavoro. In questo senso si è pronunciata la Cassazione con la sentenza n. 38882/18 stabilendo che la mancanza di tale accordo configura reato.

Leggi l’articolo completo su MAG – pag. 129 –  scaricabile gratuitamente qui

Maggiori info su privacy e data protection qui

 

Recommended Posts

Leave a Comment